Stagioni Diverse, Stephen King

TITOLO:  Stagioni diverse

AUTORE: Stephen King

ANNO: 1982

PAGINE: 456

  • RITA HAYWORTH E LA REDENZIONE DI SHAWSHANK

TRAMA

Nel 1947 quando Andy Dufresne arriva nel carcere di Shawshank. A differenza di molti altri prigionieri, non è un criminale incallito ma un banchiere, accusato di aver assassinato la moglie ed il suo amante. Come la maggior parte dei detenuti, si proclama innocente..

FILM CITATI:

  • Gola profonda
  • Il diabolico Miss Jones
  • Giorni perduti
  • Easy Rider
  • Quando la moglie è in vacanza

Premetto che adoro questo libro. E’ il primo che ho letto di Stephen King e che me ne ha fatto innamorare. Questo avveniva più di 20 anni fa. Perciò riprendere in mano questo romanzo dopo così tanto tempo e rileggere queste meravigliose storie mi ha aperto il cuore!

Da questa storia è tratto un film bellissimo, Le ali della libertà, che per chi non lo avesse visto.. Dovete rimediare al più presto. Un racconto bello, profondo e non puoi non amre il personaggio principale, Andy. Mi basta ricordare questa storia per avere un sorriso sulle labbra 🙂

  • UN RAGAZZO SVEGLIO

TRAMA

Il morboso rapporto tra un adolescente e un ex nazista.

FILM CITATI

  • Gli eroi di Hogan
  • Guerre stellari

SERIE TV

  • General Hospital

LIBRI CITATI

  • Centennial, James Michener
  • Robinson Crusoe, Daniel Defoe
  • Tom J0nes, Henry Fielding
  • Il mulino sulla Floss, George Eliot
  • Circolo Pickwick, Charles Dickens

Questo è un racconto davvero inquietante, sarà che c’è di mezzo il nazismo, sarà la bravura dello Zio a raccontarci così bene questi personaggi… Non so, ma a me inquieta parecchio. Anche il film è carino,  visto molto tempo fa e forse dovrei riguardarlo.

  • IL CORPO

TRAMA

Quattro ragazzini alla ricerca del cadavere di un coetaneo.

LIBRI CITATI

  • L’uomo invisibile, Wells
  • Cujo, Stephen King

FILM

  • Easy rider
  • Gog

MUSICA

  • What in the word come ove you – Jack Scott
  • This time – Xroy Shondell
  • King Creole – Elvis
  • Only the Lonley – Roy Orbison
  • Tie me Kangaroo down – Rolf Harris
  • Roll me over in the clover – The limeybirds
  • Come softly to me – Fleetwood
  • Susie Darlin – Robin Luke
  • I ran all the way home – Little Anthony

Il mio racconto preferito in assoluto di sempre! E grazie a questa storia meravigliosa esiste anche uno dei film più belli mai girati, Stand by me. Quei ragazzini ti entrano nel cuore, ti fanno sorridere, ridere e pure commuovere. King qui ha fatto davvero un gran bel lavoro!

  • IL METODO DI RESPIRAZIONE

TRAMA

L’anziano medico Dr. McCarron racconta la storia di una paziente incinta e del suo parto, avvenuto in un modo tanto agghiacciante quanto incredibile.

LIBRI CITATI

  • Questi erano i nostri fratelli, Seville
  • Frangenti, Seville
  • Il lungo addio, Raymond Chandler

Diciamo il racconto meno avvincente dei quattro. Carino, leggibile anche perchè abbastanza corto, ma nulla di che, soprattutto accostato a i primi tre capolavori.

7 Comments

  1. Ma è nel “Corpo” che c’è la frase “la merda ha mille occhi”?
    ho un remember ma non mi ricordo se è in questo racconto o in “It”……
    Stand by me per me è soprattutto una canzone meravigliosa!

    Liked by 1 persona

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...