Christine, Stephen King

TITOLO:  Christine. La macchina infernale

AUTORE: Stephen King

ANNO: 1983

PAGINE: 485

VERSIONE: Ebook

TRAMA

Tre adolescenti vivono la loro vita in una tranquilla cittadina di provincia. Le novità sono poche, finchè non compare Christine, un’auto – una Plymouth del 1958 – che Arnie, uno dei ragazzi, vuole ad ogni costo rimettere a nuovo. Un’impresa disperata, che per lui si trasforma in un’ossessione, mentre la macchina inizia a manifestare un’inquietante vita propria.

FILM CITATI

  • Rocky
  • Grease
  • The blackboard Jungle
  • L’esorcista

MUSICA

  • Still the same – Bob Seger
  • Dirty white boy – Foreigner
  • Jukebox Heroes – Foreigner
  • When Irish eyes are smiling – Rosemary Clooney
  • Runaround Sue – Dion
  • Mashed potato time – Dee Dee Sharp
  • Jingle bell rock – Bobby Helms
  • Tutti i frutti – Little Richard
  • Rumble – Linc Wray
  • Teen beat – Sandy Nelson
  • Jailhouse Rock – Elvis
  • When – Kalin
  • Mother in law – Ernie K Doe
  • Spilsh splash – Bobby Darin
  • La bamba – Richie Valens
  • Get a Job – Silhouettes
  • Last Kiss – J. Frank Wilson and the cavaliers

Secondo me un Classico di Stephen King, una delle storie più iconiche e horror dello Zio, avvincente, ben descritta, coinvolgente e scorrevole. Qui troverete il male nel vero senso della parola, la paura che può creare una macchina assassina, l’inquietudine che sentono anche i personaggi del libro. È una di quelle storie che ti “prende” così tanto da  desiderare di arrivare di corsa alla fine del libro…ma nello stesso tempo così appassionante da farti rallentare, per apprezzare fino in fondo la bellezza della scrittura di King. Ma io sono di parte, amando lo Zio sempre e comunque, ed è anche la seconda volta che lo leggo 😉

“SE FARE IL RAGAZZO SIGNIFICA IMPARARE A VIVERE ALLORA FARE L’ADULTO SIGNIFICA IMPARARE A MORIRE.”

L’AMORE E’ IL PIU’ ANTICO DEGLI ASSASSINI. L’AMORE NON E’ CIECO. L’AMORE E’ UN CANNIBALE CON UNA VISTA ESTREMAMENTE ACUTA. L’AMORE E’ UN INSETTO CHE HA SEMPRE FAME.”

1 Comment

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...