Mi consigliate un libro?

La questione è questa. Tra 39 giorni esatti (non sto mica facendo il countdown!) prenderemo un aereo e ce ne andremo al caldo per una settimana. Non vi dico ancora dove, ve ne parlerò tra una settimanina, quando ci confermeranno il pacchetto vacanze.

Comunque sto già preparando e riempiendo il  mio Kobo, perché oltre alle tante ore di volo, ci saranno tante ore di lettino e sole e io senza libro non so stare. I libri da leggere non mi mancano, mi servirebbero almeno 3 vite per leggere tutti gli ebook che ho, ma mentre cercavo i titoli da portare con me, mi siete venuti in mente voi e mi sono chiesta cosa mi avreste consigliato. E così nasce questo post.

Cosa mi consigliate? Vorrei dei libri leggeri, magari non troppo lunghi, per rilassarmi leggendo qualcosa di bello. Mi piacerebbe che mi consigliaste uno o più romanzi che a voi hanno lasciato qualcosa e che regalereste ad un amico. 

Io mi impegnerò a portare con me ogni singolo titolo consigliato (se non l’ho già letto ovviamente), di leggerlo e al mio ritorno farne una recensione citando il blog che me lo ha consigliato. Che ne dite? Vi piace come idea? Lo so che manca più di un mese, ma almeno ho il tempo di cercare ogni titolo ed essere sicura di portarmeli via.

Ora tocca a voi! Consigliate, consigliate, consigliate! 😀

78 commenti

  1. Uno è difficile…ma visto che lo vuoi leggero, corto e per una vacanza scelgo Se solo fosse vero di Marc Levy vecchio ma bello. Quando vorrai qualcosa sulla spiritualità dimmelo!!! 😉

    Piace a 1 persona

  2. Hallo! Innanzitutto beata te che te ne vai in vacanza… 😉
    Che libri consigliarti? Hai tipo un mese di tempo solo per leggere i titoli? 😛
    Tornando seri. Non so che genere prediligi, se vuoi leggere qualcosa di leggero ti consiglio la mia amatissima Cecelia Ahern, se poi prendi Grazie dei Ricordi avrai dei bellissimi dejà vue di Dublino. Ma anche l’ultimo, Innamorarsi: istruzioni per l’uso. Ti sconsiglio Ps: I love you che è abbastanza drammatico e non propriamente adatto ad una lettura da vacanza.
    Poi ci sono quei titoli della serie Anagramma della casa editrice Newton Compton che sono prettamente da lettura leggera. E poi vanno dal genere teendrama al romantico puro al romanzo leggermente più spinto.
    Comunque se fai un salto sul mio blog e vai ai post Summer Book troverai delle recensioni più dettagliate. 😉
    Mchan

    Piace a 1 persona

  3. A me lo ha prestato una collega…quando ho letto la storia pensavo che fosse una cosa pesantissima invece ti prende dalla prima all’ultima pagina..non puoi fare a meno di vedere cosa succede nei capitoli successivi.
    Fammi sapere

    Piace a 1 persona

  4. Nemmeno io sono una patita del romanzo rosa, per leggero intendevo che se voglio leggere Tolkien non scelgo Il Signore Degli Anelli ma Lo Hobbit, tanto per capirci 😉 Comunque segno e leggerò sicuramente il libro che mi hai consigliato. Un pò di leggerezza ogni tanto ci vuole!:)

    Piace a 1 persona

  5. “L’estate del cane bambino” di Mario Pistscchio e Laura Tofanello.
    Se guardò su aNobii, di tutti i 75 libri letti nel 2015, tra i miei preferiti c’è senza dubbio questo stupendo romanzo. Scritto in maniera precisa e tagliente, ma anche dolce perché all’inizio è un bimbo il ptotagosta. Non amo raccontare la trama perché in molti casi rovina la lettura. Ancora di più in questo caso. Ma al meno un accenno della storia. Racconta di una grande amicizia, quella vera, profonda, indissolubile. Un amore per la vita, un amore puro. Il racconto ti questa estate calda ti tira per una manica e ti trasporta indietro nel tempo. Potrai sentire i profumi e gli odori di un tempo che non c’è più. È forse è meglio così perché il dolore è lì nascosto nelle sterpaglie e ti aspetta, ti ghermisce. Nonostante siano passati mesi, ricordo pagina per pagina. L’ho consigliato spesso perché è un libro che non si dimentica.

    L’estate del cane bambino
    By Mario Pistacchio e Laura Tofanello Isbn-13: 9788898970056

    Piace a 1 persona

  6. Il primo libro italiano che mi consigliano e mi fa piacere. Porterò qualcosa di Baricco e di Vitali, e sicuramente cercherò anche questo da aggiungere. Grazie .. Mi spieghi come funziona aNobii? Ti iscrivi e puoi creare la tua libreria personale o qualcosa del genere?

    Piace a 1 persona

  7. aNobii è semplice da usare. Ti iscrivi (è gratuito) e inserisci i libri che hai nella tua libreria. Puoi indicare se li hai già letti, dare un punteggio con le stelline, lasciare una recensione e molto altro. Personalmente mi sono iscritta ormai circa 10 anni fa. Purtroppo con il tempo le poche modifiche che vi hanno apportato lo hanno peggiorato. Una volta ci scrivevo tutti i giorni e mi ha permesso di conoscere veramente molte belle persone. Ormai ci vado raramente. Continuo a compilare la wish list perchè è comodissima. Quando sono in giro e voglio comprarmi qualche libro in tre secondi sfoglio le mie note ed ho tutto a portata di mano. Cerco di segnare tutto quello che leggo, soprattutto per non comprare doppioni, come purtroppo mi succede. Le chat sono interessanti. Ci sono persone che hanno qualunque ebook, addirittura di libri che stanno per uscire ed in libreria sono introvabili. Personalmente anche se ho l’ereader da molti anni, leggo ebook solo quando sono in viaggio per lavoro ed ho poco spazio altrimenti, sono tornata drasticamente al cartaceo.
    Chiedi pure se vuoi sapere altro. Non ti vorrei stufare con dettagli noiosi.

    Piace a 1 persona

  8. C’è in tutte le lingue.
    Seleziona quella in Italiano. Se ci provo io mi apre subito la mia libreria e non riesco ad accompagnarti passaggio per passaggio, perchè mi riconosce subito anche se provo dal table e dal pc…Uffa!

    Piace a 1 persona

  9. Solitamente non lo faccio, però perché no! ti consiglio di leggere il libro che ho scritto =D è una lettura scorrevole, ma riflessiva, intrigante, ma simpatica, soprattutto attuale! =) il libro si chiama “Occhi d’ambra”
    lo puoi trovare sia cartaceo che E-book =)
    un abbraccio!

    Piace a 1 persona

  10. No, il mio nome è Sara (piacere!), Iris è il profumo che uso io, Periplo il dopobarba del mio compagno 😉 Comunque dopo aver letto il libro aspettati anche la mia recensione 😉

    Mi piace

  11. Mmm… Visto che sei un’estimatrice di King, se non l’hai ancora letto, ti consiglio “Nell’erba alta”. È solo un racconto, ma mi è piaciuto tantissimo.
    Di Douglas Adams hai letto tutta la serie? “Guida galattica” è il migliore, ma anche gli altri non sono male!

    Piace a 1 persona

  12. Scorsi i commenti precedenti per non rischiare di ripetere qualche titolo, ti consiglio due storie d’amore che ho letto e adorato in tempi diversi, e che tuttora fanno parte dei miei must have:
    – Graziella, di Alphonse De Lamartine; classica storia romantica, nel senso ottocentesco del termine, ma leggera, delicata, di quelle che ti fanno assaporare anche i profumi e i colori descritti;
    – L’amante senza fissa dimora, di Fruttero & Lucentini; ambientata nell’atmosfera suggestiva di Venezia, una di quelle storie che vorresti sempre girare pagina per vedere che succede dopo, cesellata con la consueta irresistibile maestria linguistica dai quei due satanassi, miei autentici numi tutelari (ormai nel vero senso della parola, poiché entrambi passati a miglior vita).
    Buona lettura!

    Piace a 1 persona

  13. Ti consiglio La tentazione di essere felice di Lorenzo Marone. L’ho appena letto e l’ho trovato bellissimo, sorprendente (io non amo gli autori italiani) divertente e con moltissimi spunti di riflessione. Inoltre è un libro leggero, che si legge in un paio di giorni e penso che in vacanza non si debbano portare libri pesanti nè noiosi, altrimenti diventa una tortura.
    Buone vacanze, comunque. Pensa a noi, qui al freddo, quando sarai stesa al sole 🙂

    Piace a 1 persona

  14. Ciao, se non conosci Marcela Serrano potresti leggere qualcosa di suo, ad esempio il mio preferito fra i suoi romanzi, “Antigua vita mia” (la storia di un’amicizia fra donne); poi se ti va puoi curiosare fra i miei ebook, in particolare nell’ultimo che ho pubblicato, “Agnes”, si parla di un viaggio, anche se diverso da quello che, immagino, farai tu.
    A proposito, Buon Viaggio!

    Piace a 1 persona

  15. Intanto ti ringrazio per i consigli, la Serrano non la conosco ma ho già segnato da leggere. Ma mi farebbe piacere leggere anche il tuo ebook, dove lo posso trovare in pdf da poterlo mettere sul mio e-reader?

    Piace a 1 persona

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...