Colle del Bricco, Vini di qualità da generazioni

img_8349

Da generazioni la loro azienda produce uve di qualità, che in passato venivano conferite alle cantine locali. E’ stato il giovane Matteo Maggi che nel 2013, spinto dalla sua passione per il vino e per l’Oltrepò, ha deciso di intraprendere la strada della vinificazione, dando vita ai vini dell’azienda agricola “Colle del Bricco”.

Matteo, segue personalmente con cura e dedizione tutti i processi dalla vigna alla cantina, al fine di carpire il meglio dalle proprie uve e dai vini.

L’azienda Agricola Colle del Bricco è un’azienda che coltiva uve di qualità da generazioni, si trova a Broni, in provincia di Pavia. Ciò che rende unici i vini di questa zona è trovarsi a cavallo di quattro regioni molto diverse tra loro (Lombardia, Piemonte, Liguria ed Emilia-Romagna), che hanno dato caratteristiche uniche a questo lembo di terra e donato sentori introvabili ai vini. Dalla lavorazione delle loro uve nascono 3 varietà di vini diverse che, grazie alla loro collaborazione, ho potuto ricevere per poterli assaggiare:

  • BARBERA STAFILO ottenuta da uve 100% Barbera cresciute su terreni bianco-argillosi e affinata per 12 mesi in acciaio e 5 mesi in bottiglia. Questo vino ammalia nel bicchiere con il suo colore rosso rubino carico. Al naso è un intenso susseguirsi di profumi di ribes e di more intrecciati a sbuffi balsamici. In bocca rivela un tannino presente e una scia di vivace freschezza che persiste nel piacevole finale di arancia rossa.Perfetto da abbinare a formaggi poco stagionati e a ricette a base di selvaggina e carni rosse, io personalmente l’ho abbinato ad una calda e saporita zuppa di cipolle. img_8360
  • RIESLING KHIONE è ottenuto al 100% da Riesling Italico cresciuto su terreni nero argillosi. Si presenta nel bicchiere di un bel colore giallo paglierino. Al naso rivela un profilo olfattivo di ampio respiro, con profumi di mela cotta che si uniscono a note di camomilla e infuso di erbe officinali. Di ottima corrispondenza gusto-olfattiva, in bocca esprime una sapidità accennata e una freschezza corroborante e persistente. A tavola si dimostra incredibilmente versatile, infatti lo si può abbinare indistintamente a piatti a base di verdure, frittate e pesce. img_8348
  • BONARDA MAKEDON, un vino perfetto per ogni occasione! Dal colore rosso porpora, al naso si è pervasi da profumi di ciliegia, more e fragranze di rovo intrecciate a note balsamiche di eucalipto. In bocca rivela una bella freschezza e una interessante persistenza aromatica ravvivata da una leggera frizzantezza. Ottenuto al 95% da uva croatina e al 5% da uva rara, a tavola consiglio l’accompagnamento con piatti a base di carne (dai ravioli ad un arrosto). img_8351

Ringrazio tantissimo l’azienda, sono contenta di aver conosciuto ed aver assaggiato questi buonissimi vini.

Per avere più informazioni cliccate su:

COLLEDELBRICCO.IT

E iniziate a seguirli su Facebook e Twitter!

Colle del Bricco

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...