#recensione MIRTAZAPINA (VITE IN BILICO A TORINO), Sergio Vinci

 

25589698_10215437245667669_972782770_n

TRAMA

Torino, giorni nostri.
Lorenzo è un trentenne con un lavoro precario e una storia di vita passata e presente molto inquieta.
Le sue giornate sono scandite da turni di lavoro saltuari, psicofarmaci, alcool e tanto disagio psichico.
L’esasperazione di una vita che lui percepisce come avversa e il suo nichilismo lo tracineranno in un vortice di eventi che si riveleranno molto difficili da controllare.

Uno scrittore esordiente e pittore torinese, che racconta una storia cruda e forte di un ragazzo disadattato.
Con contenuti e linguaggio molto espliciti e forti, sicuramente non adatto ai minori, ma che ti fa capire e conoscere le problematiche del protagonista nel modo giusto.
Un romanzo breve ma pieno di contenuton chiari e precisi, che ti fa vivere in prima persona i disagi del personaggio principale.
Scritto come piace a me, con frasi non troppo lunghe ma con un buon ritmo e grande effetto.
Una storia che appassiona, avvincente e coinvolgente, che ti lascia un vuoto dentro dopo l’ultima pagina.
Faccio i complimenti all’autore e sono curiosa di leggere presto una sua nuova storia.

Per info e shop:

facebook.it

L'immagine può contenere: 1 persona, barba

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...