POLENTA AGRIGAL al ragù e fritta

IMG_7077

Agrigal è un’azienda agricola biologica che è riuscita a ritagliarsi un posto di spicco nel panorama italiano dell’agricoltura bio. La loro azienda è stata tra le prime a coltivare cereali in modo naturale e nel rispetto dei princìpi e dello spirito dell’agricoltura biologica e sostenibile, abolendo l’utilizzo di sostanze chimiche per tutto il ciclo produttivo. Il risultato è una coltivazione di cereali 100% al naturale che, nel giugno 2015, porta la nostra azienda biologica a essere prima produttrice in Lombardia di gallette di antiche varietà di mais lavorate in modo artigianale, senza alcuna raffinazione della materia prima. La coltivazione 100% naturale, il massimo rispetto per l’ambiente e la trasformazione del prodotto senza raffinazione, sono i valori che conferiscono alla nostra azienda un’importanza unica a livello nazionale, sia nei progetti di rivalorizzazione del territorio che nella ricerca di alti standard qualitativi dei prodotti. La maggior parte delle aziende agricole biologiche utilizza mais degerminato, decorticato e spezzato in parti uguali per la produzione delle proprie gallette di mais, che risultano così private di gran parte del proprio nutrimento naturale. Agrigal si distingue, nel mercato dell’agricoltura biologica, dalle altre aziende agricole bio per la sua etica e l’impegno nel trattare il mais e tutti i prodotti che coltiva, nel modo più naturale possibile, per poter conservare intatto tutto il loro sapore e le loro proprietà nutritive. 

La Farina per Polenta Agrigal, è bramata e integrale, un mix di mais spinato e rostrato rosso, coltivato con metodo biologico.
E’ un prodotto biologico, naturalmente vegano e senza glutine.
Questo è un antico e rinomato mais bergamasco, coltivato al naturale nei pressi delle Prealpi orobiche.
A questa preziosa materia prima bisogna aggiungere una macinazione integrale, con il tradizionale mulino a pietra, che consente di ottenere questa pregiata farina.
Una farina speciale, la polenta che non devi mescolare!
Proprio così! Basta mettere a bollire in un paiolo o in una pentola antiaderente 2 litri d’acqua per 500 gr di farina, prima che l’acqua bolla aggiungere il sale e la farina a spolvero girando per bene per evitare che si formino dei grumi.
Lasciare cuocere la polenta per almeno 1 ora, anche 1 ora e mezza, girando solamente una volta ogni 30 minuti!
Anche se la cottura è lunga, il fatto che non bisogna controllarla ogni 5 minuti da molta libertà per poter preparare qualche contorno o per occuparsi di altro. 

Processed with MOLDIV

Io ho deciso di presentarla a tavola sia per pranzo che per cena (sono ghiotta di polenta!) in due modi molto semplici ma che hanno avuto un successone a tavola!
A pranzo ho presentato la polenta appena cotta, morbida e calda, con un ragù di carne, cucinato il giorno prima con cottura lunga, come quello che preparava la mia nonna.
Io l’ho assaggiata anche solamente con un filo d’olio extravergine d’oliva per sentire il vero sapore della polenta bergamasca e non potete capire il gusto particolare e saporito di questa farina! 

La polenta avanzata l’ho messa a raffreddare in una teglia alta e la sera, per cena ho acceso la friggitrice e l’ho cucinata come meglio si addice qui in Liguria: polenta fritta!
Anche qui il sapore caratteristico della farina per polenta bergamasca da un tocco in più alla polenta fritta, condita solo con una macinata di sale grosso e pepe nero.
Ne avremmo mangiata a quantità illimitata da quanto era buona! 

Processed with MOLDIV

La prossima volta penso che proveremo ad accompagnarla con un bel sugo di funghi o addirittura con dei formaggi filanti, come crescenza e gorgonzola… Ho già l’acquolina!  

 

Per avere altre info su questa azienda e i suoi prodotti: 

agrigal.com

AgriGal

 

1 Comment

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...