#recensione The Night Of – Cos’è successo quella notte?

the-night-of-1349.jpg

The Night Of – Cos’è successo quella notte? è una miniserie televisiva statunitense in otto puntate trasmessa su HBO e in Italia su Sky Atlantic, basata sulla serie britannica Criminal Justice della BBC.
E’ composta da otto episodi da un’ora, The Night Of – Cos’è successo quella notte? (The Night Of) creata, scritta e diretta dallo sceneggiatore di Schindler’s List e regista Steve Zaillan assieme alla penna di alcuni episodi di The Wire Richard Price.

Nel Queens, a New York, la vita dello studente universitario di origine pakistana Nasir ‘Naz’ Khan precipita nel caos quando una notte, preso il taxi del padre per raggiungere una festa, dà un passaggio a una giovane donna e, dopo una notte insieme a base di sesso e droga, si risveglia accanto al suo cadavere senza il minimo ricordo di cosa sia accaduto. Nasir si affida all’aiuto di un avvocato caduto in disgrazia, John Stone, per dimostrare la sua innocenza al processo.

Iniziata al buio, nel senso che non conoscevo la trama della Serie Tv ma mi sono fidata della bravura di John Turturro.
Tra l’altro dopo delle ricerche ho scoperto che il primo attore scelto per il ruolo del’avvocato James Gandolfini, il protagonista scomparso nel 2013 de I Soprano che figura, comunque, come produttore esecutivo.
L’ho vista tutta insieme, una puntata dopo l’altra e ne sono rimasta davvero soddisfatta!

Una Serie Tv da consigliare davvero a tutti, infatti scrivo questo articolo proprio per convincervi a guardarla!
La prima cosa che vi farà vedere questi otto episodi è sapere e capire chi ha ucciso la ragazza… Con la paura di non saperlo mai…
Per gli amanti di fotografia, dialoghi, ambientazioni sarete accontentati ed appagati da The Night Of.
Serie Scura, cupa ed intelligente, con delle sfumature tanto serie quanto goliardiche, senza mai entrare nel ridicolo.
Posso dire la verità, John Turturro la fa da padrone, tutti gli attori sono bravi, ma lui è qualcosa di eccezionale in questo show.
Una recitazione fuori dal normale, io conosco già la sua bravura e qui ha confermato di essere un genio davanti ala telecamera.
In più, pensando che ha dovuto interpretare un personaggio cucito su misura per un altro attore, non posso che fargli i complimenti.

Io l’ho scoperta solo ora, ma uscì nel 2016.
In questi anni ha vinto questi premi: 

  • Migliori dieci programmi televisivi dell’anno
  • Miglior regia per un film TV o miniserie per il primo episodio (La spiaggia) 
  • Miglior attore per una miniserie o film TV a Riz Ahmed (che intepreta Nasir ‘Naz’ Khan)

Voi che mi dite, l’avete vista? Fatemi sapere come vi è sembrata!

 

 

4 Comments

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...