#recensione Absentia

Absentia è una serie televisiva ideata da Gaia Violo e Matt Cirulnick prodotta dalla casa di produzione israeliana Masha Productions e trasmessa in Italia su Amazon Prime Video, con 10 episodi da 45 minuti l’uno.

Absentia racconta dell’agente dell’FBI Emily Byrne, mentre caccia uno dei più famosi serial killer di Boston, scompare senza traccia e viene dichiarata morta.
Sei anni dopo si trova in una capanna nei boschi, a malapena viva e senza alcun ricordo degli anni in cui era scomparsa.
Dopo esser tornata a casa e aver capito subito che suo marito Nick si è risposato e che il figlio è stato cresciuto da un’altra donna, si ritrova presto implicata in una nuova serie di omicidi.

Absentia segna il ritorno di Stana Katic in un ruolo da protagonista dopo la serie che l’ha resa celebre, Castle, e per cui ha vinto anche il premio People’s Choice Award nel 2016 come miglior attrice di una serie TV Crime.
Una nuova Serie Crime-Thriller, che vuole intrigare ma non riesce a stupire del tutto.
Ci saranno molti misteri psicologicamente profondi, non risolvibili facilmente, ma non proprio sorprendenti.
Non è una brutta serie, bravi gli attori e bella la trama, assolutamente vedibile, ma continuo a pensare che potevi esserci qualcosina in più che poteva renderla davvero bella!
Ve la consiglio se volete iniziare una serie senza troppo impegno e coinvolgimento, poi magari mi sbaglio e a voi vi terrà incollati alla poltrona.

8 Comments

  1. Be, anch’io sono di parte, Martin Freeman è il mio attore preferito, che ad ogni sua performance adoro sempre di più! Il primo Fargo per me è stato il migliore grazie a lui, per non parlare di Sherlock… Anche se io lo seguo dal film Guida Galattica per Autostoppisti 💕😅 uno dei film e libri più belli di sempre!

    Piace a 1 persona

  2. Ho visto i primi 8 episodi. Ora mi aspetta il gran finale degli ultimi due episodi. Trovo la Katic molto brava (oltre che bella). Pare tra l’altro sia molto legata all’Italia e ha anche dichiarato di parlare un po’ di italiano (forse per le sue origini croate). La serie non mi sta dispiacendo, di gran lunga migliore di tante altre molto più blasonate. E’ stato il mio esordio su Amazon Prime.

    Piace a 1 persona

  3. Devo dire che Amazon sta tirando fuori delle piccole chicche, ancora molto sottovalutate purtroppo. Io ho adorato e ti consiglio Startup con un bravissimo Martin Freeman e Sneaky Peat con Giovanni Ribisi e Brian Carson. La Katic per fortuna con questa serie è riuscita a uscire dal personaggio di Castle e anche molto bene 😉

    Piace a 1 persona

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...