#recensione X-Files 11° Stagione

L’undicesima stagione della serie televisiva X-Files è stata trasmessa gennaio 2018 su Fox, in Italia con un paio di settimane circa di differenza dagli Stati Uniti.

Per chi non conoscesse X-Files (se davvero esiste qualcuno che ancora non lo conosce…), la serie vede protagonisti due agenti dell’FBI, interpretati da David Duchovny e Gillian Anderson, la cui attività si caratterizza per indagare su particolari casi di natura paranormale, che richiamano varie sottotematiche del cinema dell’orrore e della fantascienza, tra i quali creature leggendarie, teorie del complotto, mutazioni genetiche, percezioni extrasensoriali, psicocinesi, intelligenza artificiale, UFO e alieni.

Questa undicesima stagione è caratterizzata da 10 episodi di 45 minuti circa, penso il numero giusto per una serie dove non c’è più così tanto da raccontare.
Non dico che sia brutto, anzi, a me è piaciuto perchè ho sempre amato la coppia Duchovny-Anderson e ora ancora di più, soprattutto nelle puntate no-sense che trovo molto divertenti.
Non so se le nuove leve riescano a capire le ultime due stagioni senza aver visto tutte le vecchie, e l’unico consiglio che posso dare e farsi una bella lunga maratona di tutte le stagioni, perchè X-files a noi ha cambiato il modo do vedere il mondo e le Serie Tv.

Voi la seguite? Volete una dodicesima stagione?

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...