#recensione Un pò di follia in primavera, Alessia Gazzola

TRAMA

Quella di Ruggero D’Armento non è una morte qualunque. Perché non capita tutti i giorni che un uomo venga ritrovato assassinato con un’arma del delitto particolarmente insolita. E anche perché Ruggero D’Armento non è un uomo qualunque. Psichiatra molto in vista, studioso e luminare dalla fulgida carriera accademica, personalità carismatica e affascinante… Alice Allevi se lo ricorda bene, dagli anni di studio e dai seminari che ha frequentato con grande interesse, catturata dal magnetismo di quell’uomo all’apparenza rude ma in realtà capace di conquistare tutti con la sua competenza e intelligenza. E con le sue parole. L’indagine su questo omicidio è impervia, per Alice, ma per fortuna non lo è più la sua vita sentimentale. Ebbene sì, Alice ha fatto una scelta… Ma sarà quella giusta?

Questo è il sesto romanzo della serie di Alice Allevi, perciò i personaggi e i protagonisti li si conosce bene.
Ma è anche un romanzo pieno di nuove emozioni e vecchi ritorni e oramai le vicende di Alice sono in primo piano in confronto agli omicidi da risolvere.
E’ un romanzo intrigante, divertente ed ironico, l’ho apprezzato davvero tanto, anche perchè i personaggi sono descritti benissimo ed ormai sono come degli amici per me che leggo regolarmente la serie.
Consiglio a tutti di iniziare questa serie di romanzi, non ve ne pentirete e ne leggerete uno dietro l’altro come me!

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...