#recensione Giallo scuro di Vincenzo Lauricella

TRAMA

Quella mattina il commissario Piras ebbe come l’impressione di trovarsi dal lato sbagliato del mondo. Avrebbe voluto attraversare la strada e portarsi sul lato buono, quello più felice e spensierato. Invece, anche quel giorno arrivò inesorabile la telefonata del suo collega Pierangeli e dovette raggiungere in fretta l’ufficio postale facendo lo slalom tra le macchine in doppia fila. Erano ormai anni che si trovava davanti scenari raccapriccianti, ma quella mattina c’era un odore rancido nell’aria e il sangue sembrava essere esploso, tutto gli sembrava particolarmente disgustoso. C’erano sei corpi riversi sul pavimento. Una testimone era sopravvissuta alla strage, ma al momento era in stato di coma e i filmati delle telecamere a circuito chiuso dell’ufficio e dei dintorni non erano di nessun aiuto.
La scena del crimine non lasciava molto spazio all’immaginazione, ma individuare un movente, una traccia che portasse al colpevole restava un rompicapo. Infatti, pur essendo accaduto tutto in un ufficio postale non c’era stato nessun tentativo di rapina: e allora, cos’aveva scatenato tutta quella violenza?

Finalmente un bel giallo all’italiana!
Scritto sorprendemente bene, i personaggi sono ben descritti tanto da potersi immedesimare e coinvolgere.
Non conoscevo questo autore, tra l’altro un ragazzo Siciliano che dalle mie ricerche sembra sia alla sua opera prima, ma nel mio piccolo voglio fargli tanti complimenti e lo vorrei spronare a continuare con la scrittura di thriller perchè questo è davvero molto avvincente e ben scritto.
Consigliato!

Lo trovate qui: amazon.it

Immagine correlata

3 commenti

  1. Ha fatto piacere anche a me farla! Prima di questo ho letto un paio di libri per un’editore ma le recensioni erano un po’ tirate, quando ho iniziato questo romanzo mi si è aperto il cuore da come è scritto bene!

    Piace a 1 persona

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...