#recensione Amico, Nemico di Simone Censi

TRAMA

Provenienti da storie familiari simili, due ragazzi si conoscono e stringono una solida amicizia all’interno di un istituto industriale irlandese, struttura d’ispirazione cattolica con lo scopo di accogliere ragazzi abbandonati o provenienti da famiglie disagiate. Amici, con caratteri diversi ma uniti dalle difficoltà, vivranno fra malnutrizione e soprusi, vittime delle particolari attenzioni di chi dovrebbe garantire la loro salute e formazione. Gli eventi scardineranno la loro amicizia fino a farli allontanare e perdere di vista. Si ritroveranno più avanti, in qualità di insegnanti, ognuno su barricate differenti, ma qualcosa di profondo e terribile li avrà cambiati per sempre.

 

Ho avuto il piacere di conoscere lo scrittore, Simone Censi, grazie ad un altro suo romanzo, Il Garzone del Boia (Trovate qui la mia recensione).
La sua scrittura si rivela anche in questo racconto diverso da ogni genere che ho letto, l’autore ha una grande abilità in trovare e saper mettere nero su bianco storie sempre differenti e originali.
Qui si tratta di argomenti anche forti, la storia è al quanto drammatica e delicata ma lui la sa trattare in maniera egregia.
E’ raccontata in prima persona, scritto molto bene, in maniera semplice ma concisa ed uno di quei romanzi brevi che non puoi smettere di leggere, si arriva all’ultima pagina senza nemmeno accorgersene.
Un altro buon titolo dell’autore da consigliare e premiare a pieni voti!

Lo trovate qui:

amazon.it

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...