#recensione 500 Chicche di Riso, Alessandro Pagani

Cinquecento chicche che esplorano, tramite giochi di parole, fatti, personaggi e situazioni per descrivere (con velata amenità) circostanze paradossali, inspiegabili coincidenze, incongruenze non previste e i comportamenti più grotteschi del nostro modo di vivere.

 

500 Chicche di Riso è il nuovo libro dell’autore Toscano Alessandro Pagani, che fa parte della Collana Juste pour rire della casa editoriale 96, Rue De La Fontaine.
In pratica sono cinquecento frasi umoristiche, ironiche, provocatorie e anche grottesche, con una prefazione d’eccellenza di Cristiano Militello e le illustrazioni del bassista degli Stolen Apple, Massimiliano Zaniti.
Avevo già letto e recensito un libro di questo autore, scrittore e musicista per passione.
Anche quella era una raccolta di 500 frasi e dialoghi umoristici che attraverso giochi di parole, doppi sensi e freddure, intitolato Io mi Libro.

“Sulla geografia so tutto, non c’è storia.”


Anche questo libro si legge facilmente e velocemente, avendo il potere di lasciarti il sorriso sulle labbra ad ogni pagina ed ad ogni frase!
Davvero umoristico e pure irriverente, lo torvo perfetto come lettura da spiaggia, visto che ormai l’estate è alle porte.
Ma secondo me pure divertente da regalare, una nota di merito alle illustrazioni, che vengono seguite da una frase simpatica, davvero belle!
Ho trovato tutte queste “freddure” la bella copia delle barzellette che si trovano sulla settimana enigmistica, e giuro che è un vero e bel complimento!

 

 

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...