#recensione Arsenico e dolci vecchietti, Rossella Calabrò

TRAMA

Amiche dai tempi del liceo, Marina, Fiamma e Ester sono belle, glamour, ironiche ed eleganti (Ester mica tanto), un po’ come le protagoniste di Sex and the City. Anche se, rispetto a loro, sono un po’ più grandicelle. Più sul genere Ex and the City, diciamo. Le nostre ex ragazze hanno insomma quell’età che regala, alle più fortunate, genitori molto, molto anziani. In questo caso, tre vecchietti satanici, temerari, per di più vedovi, che vivono soli e si cacciano di continuo nei guai, peggio dei bambini. Ingestibili, ingovernabili, capricciosissimi, i tre sembrano fermamente determinati a trascinare le figlie nella fossa ben prima di loro. Soprattutto quando decidono di noleggiare truffaldinamente un furgone dalla carrozzeria zebrata e compiere un misterioso quanto stralunato viaggio in Svizzera.
Un comico e struggente romanzo on the road, accompagnato da una colonna sonora anni Sessanta e Settanta, per esorcizzare i sentimenti contrastanti che ogni figlio prova – o ha provato – per i propri genitori.

 

Rossella Calabrò torna con un comico e struggente romanzo on the road dal simpatico titolo Arsenico e dolci vecchietti.
Edito da Emma Books per la Collana Life, un romanzo uscito il 31 maggio 2019 e disponibile in tutte le librerie digitali!
La scrittura dell’autrice Milanese è scorrevole e simpatico, ma l’ho trovata anche molto perspicace, intelligente e brillante!
Mi è davvero piaciuto questo romanzo, il modo in cui ti trasporta e riesce anche ad emozionarti.
Non avevo mai letto nulla di Rossella Calabrò e questo libro mi è capitato tra le mani per caso, ma mi ha talmente incuriosito e lasciato una bella aura positiva, che sicuramente mi metterò al più presto in pari con tutte le sue letture!
Se state prevedendo le vostre vacanze, non fatevelo mancare, sarà un buon passatempo in completo relax.

 

Se la tua passione è leggere e scrivere, potrebbe interessarti il blog
di un amico e scrittore per passione, clicca sulla foto!

Risultati immagini per marco scrive blog

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...