Semplicemente Dislessia: Storia di una ragazza come me di Sara Tricoli

TRAMA

Sabato 12 giugno 1998
Ultimo giorno di seconda media per Clara. È promossa e finalmente iniziano le vacanze.
Ottimo! 
La ragazza, convinta che nulla potrà turbare il suo progetto di ozio e relax, vede crollare suoi sogni quel giorno stesso; sua madre ha altri programmi per lei: dovrà andare in una scuola speciale, per migliorare il suo futuro rendimento. 
Ovviamente Clara non ne è per nulla felice e sapere che rivedrà un cugino, che è praticamente un estraneo, non la rincuorerà per nulla.
Però tutto e deciso, si parte!
Il posto non è male, nemmeno i professori lo sono, come i ragazzi che a poco a poco diventano suoi amici.
Suo cugino, poi, si rivelerà un vero Amico! 
Inoltre conoscerà Mirco ma, soprattutto, conoscerà se stessa.
Sì, perché finalmente capirà di non essere stupida, ma di essere semplicemente dislessica. 

Romanzo autoconclusivo che tratta l’argomento della dislessia da un punto di vista emozionale.
Questo libro parla di una ragazza dislessica, delle sue difficoltà che la stavano spegnendo e di come, invece, grazie a incontri importanti, la sua vita cambia.
Tra primi amori, vere amicizie e il diverso modo di relazionarsi con il mondo degli adulti, parla di Clara, di come ritrova se stessa e di come riesce a riconquistare la sua autostima, indispensabile per vivere felice!


Un romanzo che ho trovato davvero bellissimo, sopratutto come riesce a trattare un argomento ancora troppo sconosciuto a molti.
Qui la dislessia viene sicuramente spiegata dal punto di vista medico, ma anche raccontata in prima persona da adolescenti, con tutte le loro paure e paranoie, fino a vederla per quello che è: un dono!
L’autrice Lombarda Sara Tricoli riesce a romanzare in maniera perfetta i dubbi, i pensieri e la dolcezza di tutti i ragazzi.
Una storia che parla fondamentalmente di vera amicizia, dei primi amori, lasciando a noi lettori tutta la tenerezza e l’affetto che si prova nei confronti di questi ragazzi.
Una lettura davvero scorrevole, un romanzo di circa 200 pagine, che volano una volta che ti immergi nel racconto.
Davvero complimenti all’autrice e lo consiglio a tutti, sopratutto a chi ha problemi ad accettare la dislessia!

Lo trovate qui:

amazon

2 commenti

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...