#recensione John Parker il detective di Salvatore Scalisi

TRAMA

Con grande abilità descrittiva, il nostro Salvatore Scalisi delinea la figura di un detective di straordinaria umanità.Incalzato costantemente dal dolore per la morte della moglie, Parker cerca di proseguire la sua vita dividendosi tra ufficio, lavoro e cura della figlia, affidata alla dedizione della nonna paterna.Nel racconto il “male” è rappresentato da Giacchetti, un losco individuo alle prese con uno sporco giro d’affari illeciti, mascherati dalla gestione di un elegante e raffinato ristorante. Il personaggio porta a compimento una serie di delitti con i quali distrugge anche la propria famiglia. Parker, dopo aver risolto brillantemente il”caso Giacchetti”, deve continuare a fare i conti con la sua solitudine e le sue angosce. Ma le ultime esperienze di lavoro e di rapporti umani, lo hanno avviato al superamento dei suoi incubi; egli è più sereno e più pronto a ricominciare, insieme con Kate, la sua unica figlia. È per lei che proverà ad avere fiducia nell’avvenire; è per lei che riproverà a vivere.

RECENSIONE

John Parker il detective è solo il primo romanzo di una serie su questo personaggio, creato e raccontato dall’autore catanese Salvatore Scalisi.
Questo è un vero thriller, un buon giallo all’italiana, come piacciono a me.
Il personaggio di John Parker è ben delineato e caratterizzato, bravissimo l’autore ad introdurci nella vita del detective.
Tanti i dialoghi, che per me sono una parte molto importante di un romanzo e aiutano a conoscere meglio i personaggi e si inseriscono benissimo.
In più i vari colpi di scena e la suspance che è riuscito a creare, incuriosiscono molto mantenendo alta la curiosità, fino alla fine della storia!
Sono sicura che chiunque leggerà questo primo romanzo e conoscerà il detective protagonista della storia, vorrà davvero leggerne sempre di più e continuerà la ampia serie scritta dal bravissimo scrittore Salvatore Scalisi!

Un commento

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...